Tipi di filettature

Un sistema di filettature è costituito da un insieme di norme che determinano:

  • La forma del filetto
  • Il significato ed i valori unificati dei diametri nominali
  • I valori unificati dei passi
  • Le tolleranze di lavorazione
I tipi più utilizzati e normalizzati sono le filettature metriche ISO, Whitworth e Gas.

FILETTATURE METRICHE ISO
Il profilo ideale delle filettature metriche ISO è un triangolo equilatero e viene indicata con la lettera M seguita dal valore del diametro nominale, segno x e dal passo. Se la designazione metrica non è unificata la lettera M sarà alla fine. La dicitura completa per individuare le caratteristiche di una filettatura metrica ISO è costituita da:
  • Norma di riferimento
  • Diametro nominale
  • Passo
  • Lunghezza in mm della parte filettata
  • Classe del materiale

FILETTATURE WHITWORTH
Il profilo ideale delle filettature Whitworth è un triangolo isoscele con con angolo al vertice di 55°. A differenza delle metriche iso, a fronte di un valore unificato del diametro nominale esiste un solo valore unificato del passo che è maggiore rispetto al passo grosso ISO. Essa viene designata indicando il diametro nominale e la lettera W. Se il passo è diverso da quello unificato tra il diametro e la w si indicano il segno x e il numero filetti per pollice.

FILETTATURE GAS
A differenza delle ISO e Whitworth le filettature Gas garantiscono tenuta al passaggio di fluidi tra vite e madrevite. Il profilo è uguale a quelle Whitworth ma i passi sono più fini. La designazione è indicata con una R seguita dal diametro nominale. Se il filetto non è a tenuta stagna il diametro sarà accompagnato dalla lettera G.

Contatti

Tel: +39 0424550078
Fax: +39 0424550210
Vedi tutti i contatti

Orari

Ufficio:
8.00-12.30 / 13.30-18.30

Magazzino:
8.00-12.00 / 13.30-17.30

Dove Siamo

Tecnica Tre s.r.l
Via L. Perosi 56 - 36022 Cassola - VI
Vedi la Mappa